Nel lontano 2009, per promuovere il nuovo titolo Big Family Games (una raccolta di minigiochi sportivi), THQ ebbe un’idea geniale e decise di far realizzare una versione completamente dorata della Wii, console a cui il gioco era destinato.

La compagnia confezionò il prodotto per poi poterlo spedire, leggete un po’ qua, a Sua Maestà la Regina d’Inghilterra.

A dieci anni di distanza, noi come altri ci siamo posti una domanda. Che fine ha fatto il prezioso manufatto destinato alla Regina Elisabetta, dato che non poté mai arrivare a destinazione a causa delle severissime norme di sicurezza del Buckingham Palace?

Vogliamo ricordare che, nel 2012, THQ dichiarò bancarotta, e quindi sembrava che fosse giunta la fine sulla leggendaria Wii d’oro.

Chris Bratt, ex video producer di Eurogamer.net ha ripercorso il possibile viaggio della console fino a capire finalmente dove si trovasse. Il tesoro di mamma Nintendo è finito, qualche anno fa, nelle mani del collezionista Dan2K0.

A voi il compito di scoprire il resto della storia…

Qui il link del video dove potrete vedere con precisione cosa è successo:

“God save the Wii”