Il manga su Satoshi Tajiri mostra Pokémon mai visti prima

AUTORE

CATEGORIA

CONDIVIDI

Il manga recentemente rilasciato su Satoshi Tajiri ci mostra non solo la vita dell’ideatore dei Pokémon ma anche quattro creature tascabili mai viste prima.

Avevamo parlato nei giorni scorsi del rilascio di un manga sulla vita di Satoshi Tajiri per il mercato giapponese.

All’interno di quest’opera, possiamo notare qualcosa di molto interessante: quattro Pokémon mai visti prima che avrebbero dovuto esordire in Rosso e Verde, nel 1996.

I quattro mostriciattoli che vediamo dall’immagine del tweet di James Turnergraphic designer di Game Freak, sono accanto a volti ben noti come Rhydon e Voltorb.

Un cervo, sopra Diglett, una specie di drago cinese tra Diglett e Venonat, uno squalo sotto Venonat e una sorta di volatile, vagamente simile a Dodrio, alla sinistra dello squalo.

La scoperta ha del sensazionale ma quello che ci preme più sapere è il perché del mancato rilascio di queste creature tascabili.

Per prima cosa, ricordiamo che la beta di Verde e Rosso avrebbe dovuto includere 190 Pokémon poi ridotti a 151 per motivi di spazio.

Al di là di questo, la motivazione più probabile sembra sia l’insoddisfazione della stessa Game Freak verso il design di questi mostriciattoli mai rilasciati.

L’ipotesi dell’insoddisfazione può essere ulteriormente giustificata da alcuni vecchi scarti che sono stati riutilizzati per Pokémon come Tirtouga o Carracosta mentre queste quattro creature non assomigliano a nulla di visto nelle generazioni successive.

Cosa ne pensate di questa scoperta? Quali potrebbero essere le altre motivazioni dietro il mancato rilascio di questi quattro Pokémon? Fatecelo sapere con un commento!