La polizia britannica richiama alcune persone che non rispettano le restrizioni della pandemia giocando a Pokémon GO

La polizia di Rochford, vicino a Southend, è piuttosto infastidita dai giocatori di Pokémon GO.

Commenta la notizia, resta aggiornato sulle novità e conosci nuovi Allenatori su Telegram, Instagram e altri nostri social: https://linktr.ee/PokemonNext

Come ben sapete, nel Regno Unito gli spostamenti sono bloccati a causa del lockdown. Eppure alcune persone ignorano ciò, giocando all’esterno delle proprie abitazioni andando in cerca dei mostriciattoli tascabili. Tutto questo ha portato la polizia britannica del luogo a pubblicare un messaggio sui social media riguardo il problema, il quale è stato rimosso poco dopo:

Durante il pattugliamento, la nostra squadra di polizia di prossimità ha avuto motivo di parlare con diversi uomini di età superiore ai 30 anni nell’ultima settimana, che sembravano ritenere accettabile frequentare alcuni luoghi pubblici del distretto per cacciare i Pokémon.

Fonte