Nintendo era prevista per l’apertura di Tokyo 2020

AUTORE

CATEGORIA

CONDIVIDI

Nintendo non ha partecipato all’apertura delle Olimpiadi di Tokyo 2020, sembra però che la sua presenza fosse prevista alla cerimonia.

Entra nel Gruppo Telegram di Pokémon Next per seguire tutte le novità e commentarle con gli altri utenti: http://bit.ly/2F95vcD

Come ben sapete e come vi abbiamo raccontato qualche giorno fa, sono state tante le colonne sonore dei videogiochi che hanno accompagnato la cerimonia di apertura di Tokyo 2020. Tra le musiche di Dragon Quest, Final Fantasy, Kingdom Hearts e tante altre non sono però comparse quelle provenienti da titoli targati Nintendo.

Nello stupore degli appassionati, la società giapponese non ha partecipato all’apertura delle olimpiadi di quest’estate, un’occasione di sicuro persa per Nintendo vista la sua grande influenza culturale in Giappone ed in tutto il mondo.

Pare però che Nintendo e le colonne sonore dei suoi titoli, tra cui anche Pokémon, fossero in realtà previste da tempo per la cerimonia d’inizio.

Sembra da alcune indiscrezioni che fino ad un mese fa nella raccolta di musiche da trasmettere all’apertura fossero presenti anche il “Main Theme” della serie di The Legend of Zelda e la “Opening” di Pokémon. A queste si sarebbero unite anche un medley di Kirby Super Star e “Super Mario Suite”. I documenti da cui ricaviamo queste informazioni risalgono allo scorso 16 giugno.

Sarebbero poi sparita anche un’intera scena che avrebbe coinvolto Naomi Watanabe e Lady Gaga. Per ora non ci sono risposte da Nintendo, né conferme ufficiali di alcun tipo su questi dati.

Le uniche risposte a questo mistero rimangono vaghe speculazioni, alcune delle quali che coinvolgono la situazione del COVID-19 in Giappone, alle quali però Nintendo in queste ore non sta appunto replicando.

Fonte