Nintendo è sempre stata attiva contro la pirateria nel mondo dei videogiochi e, negli anni novanta, decise di fare il via ad una curiosa iniziativa: far schiacciare le cartucce false da Super Mario!

Come potete vedere dalle immagini di repertorio, nel 1994 dei giochi falsi vennero distrutti da uno schiacciasassi sotto gli occhi attenti della mascotte Nintendo. Questi prodotti infatti erano molto diffusi durante il ciclo vitale della console casalinga NES, quindi come combattere questo fenomeno? Schiacciandolo, nel vero senso della parola! Nelle didascalie, tra le altre cose, leggiamo: “La compagnia giapponese ha iniziato una campagna su scala mondiale per combattere la contraffazione dei suoi videogiochi. Le cartucce distrutte arrivavano da Hong Kong ed erano state confiscate ad una compagnia d’importazione olandese. Queste sono state distrutte presso l’aeroporto di Lelystad”. 

L’evento ebbe un grande valore mediatico, visto il gesto così forte e dal grande impatto visivo. Voi cosa ne pensate, sapevate di questa manifestazione? Fatecelo sapere nei commenti!

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui