Animal Crossing: vendite oltre ogni più rosea aspettativa

In questi giorni, complice forse anche il periodo di isolamento domiciliare forzato, le vendite fisiche e digitali del titolo Animal Crossing: New Horizons stanno superando ogni più rosea aspettativa, superando addirittura le vendite di titoli ben più blasonati di casa Nintendo. Molti giocatori, inoltre, hanno fortemente apprezzato la possibilità di creare immagini, in pixel art, per decorare le loro isole. Altri giocatori, invece, stanno condividendo, o hanno già condiviso, le loro creazioni, e numerosi fotto scattate in “compagnia di amici” pubblicandole direttamente sui principali social network.

Aggiornamento 1.1.1 per Animal Crossing: New Horizons

In questo quadro idilliaco, Nintendo, dopo aver annunciato l’implementazione di un aggiornamento, concomitante all’uscita del gioco, per Animal Crossing: New Horizons. Ha portato, quindi, da subito, alla versione 1.1.0. il gioco. Adesso ha introdotto un nuovo update, in via di distribuzione alle console. Quest’update, oltre ad avanzare la versione del gioco, portandola alla versione 1.1.1., provvede a correggere un bug. Bug particolarmente rilevante nel gioco, ma sfruttato dai giocatori, che consentiva a questi ultimi di duplicare diversi oggetti. Il bug garantiva la possibilità, ai giocatori, di “imbrogliare” il gioco, seguendo una procedura abbastanza semplice.

Il bug

Nello specifico, il bug, per poter funzionare, necessitava della presenza di due giocatori, anche in locale. Era, difatti, sufficiente, che il primo giocatore facesse ruotare un oggetto, affinché il secondo giocatore, raccogliendolo, potesse duplicarlo. Di tale sistemazione trova conferma anche la patch note allegata all’aggiornamento obbligatorio in via distribuzione: “sistemato un bug grave che stava influendo abbastanza sull’equilibrio all’interno del gioco”. 

In effetti tale bug stava consentendo, a diversi giocatori, di sdoppiare molti oggetti di valore, che a loro volta venivano utilizzati per essere venduti ottenendo cosi denaro in maniera illegittima. La modifica, eseguita durante la notte, mentre i server venivano messi offline, ha permesso agli sviluppatori di mettere mano al gioco.

Voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere, entrando nel gruppo Telegram, per poter scambiare quattro chiacchiere, e iscrivendovi al canale Telegram, dove sarete aggiornati su tutte le prossime novità.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui