Nintendo nei giorni del rilascio di Animal Crossing: New Horizons, ha rilasciato degli interessanti dettagli sulla creazione di questo straordinario titolo!

Come svelato, appunto, da Nintendo, il nuovo titolo di Animal Crossing avrebbe iniziato a esser sviluppato già poco dopo il lancio di Animal Crossing: New Leaf. Quest’ultimo è stato rilasciato per il Nintendo 3ds nel lontano 2013 in occidente.

Il team di sviluppo del titolo infatti ha già iniziato a lavorare sul titolo, uscito soltanto cinque giorni fa, ben prima del rilascio di altri due titoli della serie: Animal Crossing: New Leaf – Welcome amiibo e Animal Crossing: Happy Home Designer. Il primo è un‘espansione del titolo originale per Nintendo 3ds uscita nel 2015 mentre il secondo uscito nel 2016. Questo potrebbe significare che Animal Crossing: New Horizons fosse programmato per uscire su Wii U, anche se non c’è nessuna conferma a riguardo.

Un ultimo dettaglio riguarda il futuro della serie. Lo sviluppo di possibili titoli futuri, infatti, è attualmente in stallo a causa del coronavirus, come confermato dal direttore dell’ultimo videogioco della serie Aya Kyogoku. Per Hisashi Nogami, altro membro dello staff, di sviluppo del titolo, va messa al primo posto la sicurezza e la salute dei lavoratori piuttosto che la creazione ed il lavoro su di un nuovo titolo.

Cosa pensate di questi affascinanti dettagli sul videogioco del momento, a cui sicuramente starete giocando? Questi lunghi anni di sviluppo si sono rispecchiati nella vostra esperienza?

Fonte