Nintendo Direct previsto per domani? Probabilmente no, ma…

L’ultimo rumor che aveva previsto un Nintendo Direct per il giorno 11 aprile si è rivelato falso, e la delusione di noi fans è stata davvero tanta.

Ma è possibile che il tanto atteso Direct di aprile sia invece previsto per domani? Probabilmente no, ma noi vogliamo dirvi quali sono gli indizi che hanno riacceso negli ultimi giorni la fiamma della speranza degli utenti più impazienti.

Prima di cominciare però, è come al solito d’obbligo fare la dovuta premessa (sempre essenziale in questi casi, per essere il più trasparenti e sinceri possibili).

È quasi certo infatti che nessun Nintendo Direct verrà trasmesso domani, lunedì 15 aprile, in quanto ci si aspetta che come di consueto Nintendo sceglierà il giovedì come giorno ideale per la presentazione.

Inoltre ciò di cui vi parleremo in seguito è il semplice risultato di supposizioni, che ci piace fare per il semplice motivo che fantasticare non costa nulla. Ed è sempre bello discuterne insieme.

Senza perdere ulteriore tempo, andiamo a vedere quali sono i due indizi che porterebbero a pensare ad un eventuale diretta imminente.

  • 15 aprile: ultimo giorno di presidenza di Reggie Fils-Aime. Proprio così, purtroppo domani terminerà la lunga carriera del nostro amato Reggie da presidente di Nintendo of America. E sebbene la notizia ci rattristi molto, la giornata di domani sembrerebbe calzare a pennello per il nostro Direct. Sarebbe un perfetto, ultimo, grande saluto ad un uomo che negli anni ha saputo darci tanto!
  • Indizio numero 2: questa volta a farci riflettere è un tweet pubblicato dall’account ufficiale di Animal Crossing (uno dei titoli più attesi di questo 2019). Gli sviluppatori infatti scrivono: “Tom Nook è qui per aiutarti a presentare le tue dichiarazioni dei redditi … e ha già un’idea su cosa fare del tuo rimborso”! I fans della serie subito hanno pensato che questo fosse un chiaro indizio sull’annuncio della data di uscita di Animal Crossing. Infatti domani, 15 aprile, negli Stati Uniti è il giorno della dichiarazione dei redditi. Quindi… perché no? Potrebbe effettivamente trattarsi di un piccolo leak!

Ovviamente sebbene sia improbabile, tutti in fondo vorremmo che fosse così. E se non domani, magari martedì (con annuncio in data, appunto, 15 aprile). Un’altra piccola delusione potrebbe ovviamente essere dietro l’angolo, ma ricordate: ogni porta chiusa ci deve spingere a bussare ad un’altra, perché prima o poi, qualcuno dovrà pur aprirci…e questo Direct, prima o poi, dovrà pur arrivare!