Riassunto episodio 19 di Esplorazioni Pokémon Master

AUTORE

CATEGORIA

CONDIVIDI

Nel precedente episodio, dopo tanti ostacoli il Flabebé bianco di Goh si è evoluto in Floette, con l’Allenatore che ha lasciato andare il suo Pokémon nella natura…

Entra nel Gruppo Telegram di Pokémon Next per seguire tutte le novità e commentarle con gli altri utenti: http://bit.ly/2F95vcD

In questa puntata, l’agente Jenny arriva di prima mattina al Laboratorio Cerasa col Detective Decker, il quale chiede al professore di radunare tutti i Pokémon di tipo Elettro presenti nel suo parco.

Il Detective confronta ogni Pokémon con una foto segnaletica, e arriva alla conclusione che il colpevole del caso che sta seguendo è il Pikachu di Ash, finendo per arrestarlo.

I ragazzi scoprono che ad Aranciopoli qualcuno sta rubando elettricità dalle case, e grazie ad alcuni testimoni hanno ricostruito l’identikit a fare il disegno con il quale hanno incastrato Pikachu.

Durante un interrogatorio a Pikachu, c’è un calo di corrente, con il Pokémon che corre via dall’edificio perché ha avvertito dove possa trovarsi il colpevole. Dato che Pikachu era con tutti gli altri al momento del calo di corrente, ha adesso un forte alibi per non essere lui il ladro in questione.

Il gruppo inizia a cercare il colpevole nei dintorni ma senza successo, e decidono di aggiungere Pikachu al team di investigazione per captare l’elettricità e trovare velocemente il ladruncolo. Anche Ash e Goh si uniscono al gruppo indossando le uniformi della polizia, e nel mentre aiutano anche altri cittadini in difficoltà, finché Pikachu non avverte qualcosa.

Il ladro di elettricità è tornato in azione, ma riesce puntualmente a scappare mentre gli altri arrivano sul posto. Per questo, decidono di andare a casa di Chloe per generare tanta elettricità che possa attirare il Pokémon.

Passa un’auto fuori casa, e si scopre che il Team Rocket ha problemi con Morpeko che continua a mangiare tutto il loro cibo, e per questo lo stanno portando in luoghi pieni di elettricità per farlo saziare, rubando la corrente tramite un’antenna.

Morpeko però è fuggito dalla macchina ed è entrato proprio in casa di Chloe attirando l’attenzione dei ragazzi, che si ritrovano faccia a faccia con il trio di furfanti che viene arrestato dall’agente Jenny. Ma Meowth rompe le manette e i tre scappano in auto, riuscendo a scappare dall’agente.

Mentre scoprono però che Morpeko non è in realtà interessato all’elettricità, vengono raggiunti da Ash e gli altri e decidono di arrendersi, restituendo l’energia a Pikachu che scaglia letteralmente un Superfulmine contro i tre, facendoli volare via.

Per il lavoro svolto, il Detective e Jenny consegnano a Pikachu un certificato e del cibo particolare, con Decker che chiede al Pokémon di diventare un suo compagno, beccandosi però una bella scossa…

Nel prossimo episodio, Ash e Goh vanno dal Professor Oak a Biancavilla e scopriranno l’esistenza del Progetto Mew, incontrando anche un vecchio amico di Ash: Gary Oak.