E se Pokémon fosse un gioco da tavola?

E se agli albori, anziché creare il Gioco di Carte Collezionabili, Pokémon fosse divenuto un gioco da tavola?

Unisciti al Gruppo Telegram di Pokémon Next per seguire tutte le novità e commentarle con gli altri utenti: http://bit.ly/2F95vcD

Abbiamo già ampiamente parlato e presentato Pokeyugami, colui che si autodefinisce un ricercatore spazio-temporale. Ha già da qualche mese iniziato il progetto di portare i primi giochi Pokémon in una grafica moderna 3D con lo stile cartoon (alla Ni No Kuni per intenderci). Molti dei nostri articoli hanno trattato delle sue opere, sia videoludiche che artistiche, ve ne lasciamo qualcuna in fondo.

Oggi però, il nostro viaggiatore, ci porta in un universo parallelo. Un universo un in cui il Gioco di Carte Colleziobili Pokémon non è mai esistito, ed al suo posto troviamo un bellissimo gioco di ruolo da tavolo.

La qualità del lavoro è davvero minuziosa. La statuette sembrano realmente un prodotto ufficiale dei primi anni 2000, con tanto di particolari e sfumature meticolose. Agli occhi dei più attenti però, non sarà sfuggito che tutti i protagonisti di quest’immagine provengono dal mondo del Gioco di Carte Collezionabili.

Tanto fedeli agli originali, da replicare il Charizard mono-corno di Mitsuhiro Arita. E a voi piacerebbe l’esistenza di questo gioco? Fatecelo sapere sul nostro canale Telegram!

Come sarebbero Pokémon Scarlatto e Violetto in stile prima generazione

Un’incredibile remake Pokémon Rosso e Blu in 3D fatto da un fan

Artista disegna i personaggi della serie principale Pokémon in stile 1996

Un’insegna al neon mostra tutte le Eeveelution