Nintendo Switch: i migliori giochi in uscita a ottobre 2022

Dopo un settembre con pochi titoli per Nintendo Switch, ma decisamente buoni, ottobre 2022 porta tantissime novità sulla console ibrida di Nintendo. Oltre infatti a titoli secondari come i diversi porting di NieR: Automata, No Man’s Sky e Persona 5 Royal, compaiono anche tantissimi grandi nomi come Overwatch 2, Mario + Rabbids Sparks of Hope e Bayonetta 3!

Entra nel Gruppo Telegram di Pokémon Next per seguire tutte le novità e commentarle con gli altri utenti: http://bit.ly/2F95vcD

Ottobre 2022 è sicuramente uno dei mesi più ricchi di quest’anno per Nintendo Switch, e che sicuramente potrà soddisfare gli appassionati di qualsiasi genere. Tra FPSJRPG action, questo mese sicuramente non manca di varietà. Qui di seguito potrete trovare una lista dei migliori giochi in uscita durante il mese, insieme ad una breve descrizione per ogni titolo:

Nintendo Switch: Ottobre 2022

Overwatch 2

  • 4 ottobre

Overwatch 2 è un titolo sparatutto sequel del famosissimo e molto apprezzato Overwatch. Sviluppato e pubblicato da Blizzard EntertainmentOverwatch 2 è destinato a creare un ambiente condiviso per le modalità PvP come il primo gioco, introducendo al contempo una modalità competitiva PvE.

Il gioco porterà dei nuovi eroi rispetto al primo, una nuova esperienza multigiocatore, più modalità di gioco e molto altro! Insieme a questa nuova era di Overwatch arriva un aggiornamento importante alla competizione Squadra Contro Squadra: l’implementazione dei combattimenti 5v5.

Il titolo sarà free-to-play, al contrario del suo predecessore, e supporterà il cross-play e la cross-progressione tra tutte le piattaforme.

NieR:Automata The End of YoRHa Edition

  • 6 ottobre

Si tratta di un videogioco action RPG sviluppato da PlatinumGames e pubblicato da Square Enix nel 2017. È il sequel del videogioco del 2010 Nier, a sua volta spin-off della serie Drakengard.

Ambientata in una guerra per procura tra le “biomacchine“, create dagli alieni durante l’invasione della Terra, e gli “androidi”, le forze di difesa sviluppate da ciò che resta dell’umanità nascostasi sulla Luna, la storia di Nier: Automata narra le vicende di una androide da combattimento, del suo compagno di squadra e di un prototipo fuggitivo.

Il gameplay di Nier: Automata combina elementi tipici di videogioco di ruolo alla giapponese ad altri di hack and slash con fasi di gioco in stile danmaku, simili a quelli già visti in Nier. La The End of YoRHa Edition includerà il DLC “3C3C1D119440927”, comprende tre tipi di colosseo e tre tipi di costumi basati sui personaggi di NieR Replicant.

No Man’s Sky

  • 7 ottobre

No Man’s Sky è un titolo ispirato alle avventure e ai mondi più amati della fantascienza classica. Il giocatore avrà a disposizione un’intera galassia dove imbattersi in pianeti, forme di vita e pericoli sempre nuovi.

In No Man’s Sky, ogni stella è la luce di un sole lontano, attorno al quale orbitano pianeti ricchi di vita visitabili a proprio piacimento. Si potrà volare dallo spazio profondo alle superfici dei pianeti, senza schermate di caricamento e senza limiti. In questo infinito universo generato in maniera procedurale si potranno scoprire creature e luoghi che nessun altro giocatore ha mai visto!

A Plague Tale: Requiem – Cloud Version

  • 18 ottobre

Sequel di A Plague Tale: Innocence, questo titolo di avventura e d’azione stealth, segue i fratelli Amicia e Hugo de Rune nel cercare una cura per la malattia del sangue di Hugo nella Francia meridionale mentre fuggono dalle guardie dell’Inquisizione e dalle orde di ratti portatorii della peste nera.

Il gameplay del gioco è in gran parte simile al predecessore, sebbene il sistema di combattimento sia molto più approfondito. Amicia è equipaggiata con armi come un coltello per pugnalare i nemici, una fionda per lanciare pietre e una balestra che le permette di sconfiggere facilmente avversari con l’armatura. I vari oggetti possono essere poi combinati con misture alchemiche per realizzare armi speciali in grado di colpire a distanza o incendiare i nemici.

Mario + Rabbids Sparks of Hope

  • 20 ottobre

Questo sequel di  Mario + Rabbids Kingdom Battle è frutto sempre della stesse case di sviluppo del primo gioco: Ubisoft Milan e Ubisoft Paris. Il titolo sviluppato dallo studio italiano è un crossover tra il mondo di Mario di Nintendo e il mondo dei Rabbids.

In questo secondo capitolo della serie bisognerà affrontare un entità di nome Cursa che avrà sparso per l’universo la materia oscura chiamata Darkmess, cercando di rinchiudere le creature nate dalla fusione di Sfavillotti Rabbids. Fortunatamente Mario e i suoi amici accorreranno in loro soccorso!

Oltre alle tantissime e diverse ambientazioni ci saranno anche molti nuovi personaggi da conoscere, puzzle da superare e zone da esplorare. Controllando una squadra di tre eroi ci si dovrà spostare in tempo reale su campi di battaglia dinamici e tattici.

Il gameplay di Mario + Rabbids Sparks of Hope è molto simile a quello del suo predecessore; questa volta però giocatori dovranno creare il proprio gruppo di personaggi tra i nove messi a disposizioneMario, Luigi, Princess Peach, Rabbid Peach, Rabbid Luigi, Rabbid Mario, Rabbid Rosalina, Edge e Browser. Si potranno anche sfruttare gli elementi nel campo per mettere in atto strategie in grado di velocizzare le battaglie e scovare subito il punto debole del nemico.

Batora: Lost Haven

  • 20 ottobre

Avril non avrebbe mai immaginato di dover vestire i panni di un’eroina, ma dopo un evento misterioso e devastante, il suo mondo è stato completamente capovolto. Adesso il suo pianeta natale è sull’orlo della distruzione, e Avril ha ricevuto poteri straordinari: dovrà percorrere un viaggio interplanetario per scoprire antichi segreti e fare i conti con una serie di decisioni che cambieranno la sua vita e influenzeranno la storia.

In Batora: Lost Haven si potranno esplorare una serie di pianeti unici e scoprire una galassia in cui la morale è relativa e il confine tra giusto e sbagliato è incredibilmente sottile. Nel corso dell’esplorazione, si potranno sfruttare le abilità uniche di Avril per perfezionare diversi stili di combattimento e sconfiggere nemici mortali, risolvere intricati enigmi e affrontare le missioni che le verranno affidate da alieni piuttosto curiosi. Ogni scelta presa plasmerà il viaggio della protagonista e forgerà il modo in cui porterà a termine la sua missione finale… Salvare il proprio rifugio perduto.

Persona 5 Royal

  • 21 ottobre

Persona 5 è forse uno dei JRPG più apprezzato degli ultimi anni da critica e pubblico, e finalmente questo mese arriverà nella sua versione Royal anche su Nintendo Switch!

Costretto a trasferirsi in un liceo di Tokyo, il protagonista fa uno strano sogno. “Sei davvero un prigioniero del fato. Nel prossimo futuro, la rovina ti attende.” Sotto l’incombente obiettivo della “riabilitazione”, dovrà salvare gli altri dai desideri distorti indossando l’identità di Ladro Fantasma.

Unendosi ai Ladri Fantasma di Cuori ci si potrà liberare dalle catene della società moderna e organizzare colpi per risvegliare i cuori di potenti corrotti. Persona 5 Royal porta nuovi personaggi, storie, posti da esplorare, parti di storia e una nuova meccanica per raggiungere aree inesplorate: il rampino.

Le abilità del protagonista si potranno rafforzare nel Metaverso e nella vita quotidiana durante l’anno scolastico alla Shujin Academy. Persona 5 Royal sfoggia uno stile unico e vede il ritorno del premiato compositore Shoji Meguro con una nuova colonna sonora!

Bayonetta 3

  • 28 ottobre

Infine, in questo ottobre 2022, Bayonetta è pronta a sfoderare ancora una volta tutto il suo fascino sullo sfondo di tante location in un nuovissimo capitolo della serie per Nintendo Switch. La saga action/ hack and slash è sviluppata da PlatinumGames e pubblicata da Nintendo.

Con un look inedito incorniciato da delle trecce vagamente familiari, questa volta la famigerata Strega di Umbra dovrà vedersela con una nuova minaccia, armata delle sue fidate pistole e del Sabbat temporale, una tecnica che le permette di rallentare il tempo. A sbarrarle il cammino troverà gli homunculus, armi biologiche create dagli umani.

La Mimesi demoniaca è una nuova tecnica che permette a Bayonetta di incanalare il potere del demone legato alla sua arma per dare vita a mosse e combo spettacolari. Si potranno anche evocare i suoi demoni preferiti, come Gomorrah, Malphas e Phantasmaraneae, per scatenare i loro poteri infernali nel pieno di un combattimento o in nuove, colossali battaglie in cui si potranno controllare direttamente.

A fare da sfondo ai combattimenti ci saranno le strade di Tokyo, le montagne della Cina e moltissimi altri luoghi. Nel corso dell’avventura, ci saranno altre Bayonetta, una più affascinante della precedente. Si potrà anche impersonare Viola, una vivace apprendista strega armata di spada che lotta al fianco del suo lunatico compagno, il demone Cheshire.