Nintendo Switch OLED, il modello costerebbe a Nintendo solo 10 dollari in più

AUTORE

CATEGORIA

CONDIVIDI

Dopo l’annuncio a sorpresa di Nintendo Switch Oled, avvenuto il 6 luglio, si sono susseguite le aperture dei preordini nel mondo. Sembrerebbe, secondo un rumor, che questo modello di Switch costi a Nintendo solo 10 dollari in più!

Entra nel Gruppo Telegram di Pokémon Next per seguire tutte le novità e commentarle con gli altri utenti: http://bit.ly/2F95vcD

Dopo l’annuncio delle caratteristiche, della data di uscita e del prezzo italiano, continuano a susseguirsi notizie su questa console. Questa volta, riporta Bloomberg, sembrerebbe che il nuovo modello OLED possa costare alla grande N soltanto 10 dollari in più per unità circa nel processo di produzione. Una cifra veramente bassa che sarebbe giustificata dalla grande continuità dell’hardware di questa nuova revisione con il modello standard. A sorprendere invece è il fatto che il cambio ad uno schermo a tecnologia OLED possa costare così poco. Rimaniamo dunque in dubbio su questa notizia che, però, quasi sicuramente nasconde almeno un fondo di verità. Le altre novità della console, infatti, non sembrano essere così rilevanti da giustificare un aumento di prezzo di produzione particolarmente significativo. A dimostrazione di ciò, c’è il fatto che lo scarto di prezzo per l’acquisto è decisamente basso: circa 50 dollari per il mercato americano e circa 20 euro per il nostro mercato che, lo ricordiamo, non ha subito il tipico rincaro del cambio.

In attesa di scoprire altre notizie su Nintendo Switch OLED, vi ricordiamo di continuare a seguirci per scoprire tutte le notizie sulla nuova console del colosso giapponese. Il mese di lancio, ottobre, sarà particolarmente denso visto che, oltre alla revisione di Switch, sarà lanciato lo stesso giorno anche Metroid Dread, il nuovo capitolo a scorrimento laterale della leggendaria saga di Samus.

Nintendo Switch OLED sarà rilasciata l’8 ottobre, al prezzo di 349,99 euro per il mercato italiano.

FONTE