Ori and The Blind Forest: Nintendo Switch meglio di PC e Xbox One

AUTORE

CATEGORIA

CONDIVIDI

A quanto pare la versione migliore di Ori and The Blind Forest sembra essere quella di Nintendo Switch, nonostante la sua potenza limitata.

La versione di Ori and The Blind Forest, uscita lo scorso venerdì 27 settembre 2019 sulla console di Casa Kyoto, presenta dei miglioramenti tecnici rispetto alla versione PC e Xbox One.

Il miglioramento principale è l’aumento dei fotogrammi per secondo, che passano dai 30 delle altre due versioni ai 60 della versione Nintendo Switch. Ciò rende più fluide tutte le animazioni e non solo, essendo appunto una delle caratteristiche più importante per l’esperienza di gioco degli utenti.