Sonic Colours Ultimate per Switch è pieno di bug, e Nintendo sembra accetti rimborsi

AUTORE

CATEGORIA

CONDIVIDI

Sonic Colours Ultimate, la versione rimasterizzata del classico per Nintendo Wii del 2010 – annunciata lo scorso maggio, è uscito in versione digitale da qualche giorno… e la versione per Nintendo Switch è un completo disastro.

Entra nel Gruppo Telegram di Pokémon Next per seguire tutte le novità e commentarle con gli altri utenti: http://bit.ly/2F95vcD

Sin dal giorno del lancio di Sonic Colours Ultimate, infatti, gli utenti che hanno acquistato il gioco su Nintendo Switch si sono riversati su Twitter, segnalando decine di bug e glitch grafici che hanno dell’incredibile. C’è chi grida al “Sonic Colours Ultimate è il gioco di Sonic più rotto di sempre” e chi si lamenta dei soldi spesi. Qui sotto vi riportiamo alcune delle clip più eclatanti:

https://twitter.com/RnB_DREAMSOUL/status/1433995958057111552?s=20

Come avete potuto notare, si tratta di seri problemi che compromettono bruscamente l’esperienza di gioco. Si passa da stravolgimenti del menù di selezione dei livelli – che diventa praticamente incomprensibile – a un Sonic che appare decisamente più… colorato del normale – in perfetta linea col titolo del gioco!

Attualmente, i problemi sono stati riscontrati solo sulla versione Nintendo Switch – anche se le versioni PS4 e Xbox One comunque non vanno al massimo delle prestazioni promesse. Né SEGA né Blind Squirrel – sviluppatori di questa remaster – hanno rilasciato dichiarazioni, sperando che venga rilasciata una patch correttiva al più presto.

Nel frattempo, però, sembra che Nintendo sia disposta a rimborsare le copie! Un utente, infatti, ha contattato il Servizio Clienti della casa di Kyoto segnalando il problema, e il suo acquisto sul Nintendo eShop gli è stato rimborsato. Sembra quindi che Nintendo sia al corrente delle problematiche, anche se ancora non è stata pubblicata una dichiarazione ufficiale a riguardo.

Fonte 1, Fonte 2, Fonte 3