Niantic sempre più ricca, incasso di 3 miliardi di dollari per Pokémon GO

Secondo le stime effettuate dalla Sensor Tower Store Intelligence, Pokémon GO ha superato i 3 miliardi di dollari di entrate lorde dalla data del suo rilascio globale.

Dal 2016, anno di lancio del titolo, l’applicazione è stata scaricata ben 541 milioni di volte in tutto il mondo, raggiungendo un ricavo medio per download di circa 5,60 dollari.

Il 2016 è rimasto tuttora l’anno di maggior profitto per Niantic, riuscendo a incassare ben 832,4 milioni di dollari nonostante l’uscita si limitasse, inizialmente, ad alcuni paesi del mondo.

Nel seguente 2017, l’importo in denaro ha subito un calo notevole raggiungendo quota 589,3 milioni di dollari, per poi risollevarsi grazie ad un’impennata favorevole nel 2018 capace di riscuotere la bellezza di 816,3 milioni di dollari lordi.

Al momento, nell’arco di un 2019 ancora in corso, Pokémon GO si è posto su una buona strada incassando 774,3 milioni, in procinto di battere il record ottenuto durante la sua prima annata di fatturato.

Le vendite di quest’anno sono state favorite da aggiornamenti d’importante caratura e aggiunte particolarmente interessanti quali, ad esempio, l’introduzione del Team Go Rocket.

Una stima precedente alla novità menzionata ha riportato un introito dovuto alla spesa dei giocatori di 110 milioni entro il termine di agosto. Il tutto è stato favorevolmente smentito con ben 126 milioni di entrate lorde registrate alla fine di settembre di quest’anno. Per quanto concerne ottobre, invece, la spesa degli utenti ha raggiunto circa 67,8 milioni di dollari quantificati.

In tutto questo, quali sono i paesi in cui si sperpera la maggior quantità di denaro all’interno dell’applicazione di Niantic?

Il gradino più alto del podio va agli Stati Uniti, leader di questa classifica con un incasso complessivo di 1,1 miliardi, pari a circa il 36% delle entrate totali guadagnate da Pokémon GO. Il secondo paese a ottenere il maggior provento è il Giappone, con cifre complessive intorno agli 884,5 milioni di dollari lordi che, in termini percentuali, rappresentano il 29,4% del complessivo. Per finire, il gradino più basso del podio va alla Germania, rappresentante un 6% sul totale con i suoi 181,6 milioni di dollari investiti nel negozio.

Gli Stati Uniti, oltre ad essere il primo paese ad aver registrato un maggior numero d’incassi, si aggiudica ancora una volta il primo posto della classifica dei paesi con più download in assoluto, accumulando ben 99,3 milioni d’installazioni uniche, certificanti il 18,4% di tutti i download. Seguono a ruota il Brasile e il Messico, con 58,4 milioni di scaricamenti per il primo e 34 milioni per il secondo raggiungenti un totale, per entrambi, del 17,1%.

Per quanto riguarda gli store ufficiali, si registra una spesa complessiva maggiore per gli utenti Android, con Google Play in vantaggio sulla concorrenza di App Store con, rispettivamente, 1,6 e 1,4 miliardi di spese in gioco complessive. Inoltre, sono i dispositivi Android a guidare la maggioranza dei download raggiungendo quota 424,6 milioni d’installazioni, ovvero il 78,5% sul totale, a discapito di App Store con i suoi 116 milioni di download, la cui percentuale va accertandosi per il 21,5%.

More from the blog

Leggende Pokémon: Arceus è uno dei migliori giochi Pokémon di sempre secondo chi lo ha già provato!

Tra soli 4 giorni Leggende Pokémon: Arceus farà il suo debutto ufficiale su Nintendo Switch, ma alcune persone lo hanno già provato in anteprima...

Leggende Pokémon: Arceus, i leak fanno volare le prenotazioni

Negli ultimi giorni le copie di Leggende Pokémon: Arceus hanno cominciato a trapelare in giro per il mondo lasciando trapelare tantissime informazioni. I leak...

25 anni di storia Pokémon

Sono passati 25 anni dalla pubblicazione del primo gioco e negli anni c'è stata una notevole evoluzione dei giochi Pokémon. Con una community così...

Secondo un leaker, la nona generazione Pokémon sarà annunciata nel 2022

Con l'imminente uscita di Leggende Pokémon: Arceus il 28 gennaio 2022, l'attenzione dei fan è posta da tutt'altra parte rispetto ai classici giochi principali...