“Teracristal? Attenti, è una meccanica delicata!”

Intervista senza veli al campione VGC Pokémon Global Exhibition 2021 Leonardo Bonanomi, che si esprime sul fenomeno Teracristal e sulla prossima stagione competitiva Pokémon in arrivo con Scarlatto e Violetto.

Unisciti al Gruppo Telegram di Pokémon Next per seguire tutte le novità e commentarle con gli altri utenti: http://bit.ly/2F95vcD

Abbiamo avuto il piacere di ospitare in una chiacchierata a 360° Leonardo Bonanomi, attuale campione in carica del VGC Pokémon Global Exhibition 2021 ed uno dei nomi più importanti del competitivo italiano attuale. A breve uscirà l’intervista completa sul nostro canale YouTube, intanto eccovi l’estratto riguardante l’opinione del “Bona” sulla tematica Teracristal.

“Qual è la tua meccanica preferita?”

“Magari andrò controcorrente, ma la Dynamax non mi è dispiaciuta. Ha indubbiamente i suoi pregi e i suoi difetti, ma non mi è dispiaciuto giocarla. Tuttavia preferisco i formati senza meccanica, mi sembra ‘il vero VGC’, quello sì più lento ma anche quello più ragionato. Da giocatore navigato comunque, accetti qualunque meccanica, cercando di sviscerarla in fondo per carpirne tutte le potenzialità.”

“Cosa ne pensi del fenomeno Teracristal? E a livello estetico?”

“A livello estetico, lascia il tempo che trova… mi interessa relativamente [ride]. Per il resto, mi sembra una meccanica delicata. Ad esempio, ai tempi della Mega evoluzione, si conoscevano i Pokémon che avrebbero mega evoluto. Si, aggiungevano o cambiavano tipo, ma le statistiche erano quelle risapute. Anche le Mosse Z erano simili: le creature che avrebbero potuto utilizzare queste meccanica, in fin dei conti, erano sempre le stesse con quell’output offensivo, e dunque prevedibili. Già la Dynamax era diversa: raddoppio dei PS, boost dei valori base…

La Teracristal è ovviamente una novità assoluta: non si era mai visto un qualcosa che si incentrasse sul cambio del tipo Pokémon. In precedenza solo mosse e/o abilità erano in grado di farlo in maniera momentanea. Il tipo è fondamentale per un Pokémon: puoi avere un parco mosse eccellente o delle ottime statistiche, ma se nel meta game attuale il tuo tipo è svantaggiato, allora è molto probabile che tale creatura non venga utilizzata. Con il fenomeno Teracristal però, Pokémon messi in disparte per il loro Typing possono tornare in gioco.

E’ una meccanica davvero imprevedibile, perché non ha l’obbligo di far tenere al Pokémon un oggetto e tutti possono usufruirne indistintamente in battaglia. Potrebbe aggiungere un fattore “random” che non gioverebbe così tanto al competitivo. Aspettiamo che si stabilizzi: sono fiducioso che dopo 2/3 mesi si creeranno i primi archetipi, e quindi avremmo un quadro più chiaro della situazione.

Anche la mossa Terascoppio è da tenere d’occhio. Che potenza base ha? E se sappiamo da una parte che la mossa sarà Fisica o Speciale in base alla statistica più alta del suo utilizzatore, è condizionabile dai bonus e/o malus in battaglia? Anche qui attendiamo risposte.”

“All’inizio tutti useranno il fenomeno Teracristal su ogni Pokémon, un po’ come agli albori di X &Y tutti usavano Mega-Kangaskhan… a proposito, cosa pensavi all’epoca di questo Pokémon?”

“[grossa risata prima di riprendere fiato] Alla fine l’ho visto poco in giro. Quando sono entrato seriamente nel mondo competitivo era il 2018, quindi lo avevano già depotenziato. Era sicuramente meno disastroso, ma sono arrivato in tempo per vedere le ‘grandi gesta’ di Mega-Kangaskhan, con il suo doppio attacco, la doppia probabilità di infliggere brutti colpi, e la doppia possibilità di accrescere le sue statistiche con determinate mosse…[ride ancora]”

[…]

“Tornando seri sul discorso Teracristal. Anche questa ‘super STAB’ è da capire bene. Con la trasformazione perdi uno dei tuoi tipi, esempio togli Drago a Salamance o Garchomp, privando anche il Pokémon della sua debolezza x4 al tipo Ghiaccio. Poi magari, in un turno favorevole hai fatto o farai un Dragodanza o un Danzaspada. In più con il Teracristal Volante o Terra aumenti il danno STAB di una mossa che di per sé aveva già un ottimo output offensivo… DAVVERO TANTI MOLTIPLICATORI IN GIOCO. Senza contare che potrei assegnare anche uno strumento che favorisca il lato bellico del mio Pokémon a discapito di quello difensivo. O viceversa, costruisco un Pokémon sulla difesa, consapevole del fatto che poi con il Teracristal STAB ribilancio la mia statistica primaria.

Non vi nego, che tutti questi moltiplicatori mi lasciano un po’ perplesso…”

Se volete recuperare l’intervista completa, la trovate ancora per poco sul nostro canale Twitch. Invece per delucidazioni sulla nuova meccanica che sarà introdotta con Pokémon Scarlatto e Violetto, vi lasciamo il link del nostro speciale a riguardo.