Guida al Competitivo Pokémon – Volume 3: Strategie, Dynamax e ideazione di un Team

Ruoli dei Pokémon in un Team

Ora parliamo dei ruoli che un Pokémon può assumere nel vostro team. Eh già, perché ogni mostriciattolo tascabile all’interno di una squadra è costruito in maniera precisa, così da poter essere utile agli altri membri.
Potremmo dire che ci sono tre macro categorie in qui dividere i ruoli: i Bulky, i Pokémon più resistenti; gli Sweeper, i Pokémon più offensivi; e i Supporter, i Pokémon che usano prevalentemente mosse di stato per aiutare gli alleati o infastidire gli avversari. Queste categorie possono essere suddivise in altri gruppi più piccoli, così da avere un’idea migliore dell’insieme.

Bulky

I Bulky sono dei Pokémon che brillano in Statistiche Base Difensive quali i PS, la Difesa e la Difesa Speciale, ma che hanno una Statistica in Velocità che lascia alquanto a desiderare. Le possiamo dividere in 3 categorie diverse, ognuna delle quali possiede un proprio rappresentante, mostrato nella figura:

  • Bulky Sweeper. Questi Pokémon hanno Statistiche Base Difensive abbastanza alte e infliggono dei grandi danni ai Pokémon avversari;
  • Wall. Questi Pokémon possiedono delle Statistiche Base Difensive molto alte, ma non brillano molto in Statistiche Base Offensive quali Attacco e Attacco Speciale. Vengono utilizzati solitamente per dare fastidio all’avversario con mosse come Parassiseme o Nube.
  • Tank. Questi Pokémon possiedono delle Statistiche sia Offensive, sia Difensive molto alte, il che gli permette di resistere a molti attacchi e di fare danni alquanto ingenti. Possiamo definire questa categoria come una fusione delle due precedenti.

Sweeper

Gli Sweeper sono dei Pokémon con delle Statistiche Base Offensive, quali l’Attacco e l’Attacco Speciale, molto alte, e che quindi infliggono molti danni agli avversari. Come prima, li possiamo dividere in 3 categorie diverse, ognuna delle quali possiede un proprio rappresentante:

  • Bulky Sweeper. Di loro ne abbiamo parlato nella sezione precedente, per cui andate a controllare la sezione Bulky;
  • Fast Sweeper. Questi Pokémon possiedono Statistiche Base Offensive e di Velocità alte, ma spesso possiedono delle Statistiche Base Difensive basse;
  • Glass Cannon. I Glass Cannon, tradotto in Cannoni di Vetro, sono dei Pokémon con Statistiche Base Offensive e di Velocità straordinarie, ma che hanno Statistiche Base Difensive infime. A causa di ciò, prendono enormi danni e vanno spesso K.O. in un solo attacco.

Support

Infine passiamo ai Supporter. I Supporter sono dei Pokémon che, come dice il nome stesso, supportano il Pokémon alleato, attraverso vari metodi. Possiamo dividere questi Pokémon in tante microcategorie, ognuna con un proprio rappresentante:

  • Redirector. Appartengono a questa categoria quei Pokémon che attirano su di loro gli attacchi utilizzando mosse come Sonoqui o Polverabbia. Solitamente essi devono possedere Statistiche Difensive alte, per poter reggere anche gli attacchi peggiori;
  • Setter. Questi Pokémon modificano le condizioni presenti nel campo, quindi i Campi, le Zone e il Meteo, con varie mosse, come Distortozona, o Abilità, come Elettrogenesi,
  • Prankster. Questi mostriciattoli, grazie alla loro Abilità Prankster, in italiano Burla, sono in grado di utilizzare mosse di stato con una priorità aumentata di 1 stadio;
  • Annoyer. Gli Annoyer sono Pokémon che infastidiscono l’avversario con mosse di stato che infliggono una condizione di stato al bersaglio, oppure con mosse che abbassano le statistiche del bersaglio;
  • Screener. Questi Pokémon sono coloro che mettono gli schermi sul proprio lato del campo, usando mosse come Riflesso, Schermoluce o Velaurora, e che solitamente possiedono la Creta Luce, uno strumento utile ad aumentare gli la durata di permanenza degli schermi.

Costruzione di un Pokémon Competitivo

Dopo aver definito tutte le informazioni sui Pokémon, quindi le loro statistiche, le varie mosse, le Abilità, gli Strumenti da usare, il fenomeno Dynamax e i ruoli in un team, possiamo passare alla costruzione del nostro Pokémon Competitivo. Per costruire un Pokémon Competitivo serviranno quattro siti fondamentali:

  • Pokémon Showdown, il simulatore di battaglie Pokémon per eccellenza. In questo sito si possono fare le lotte e si possono costruire i propri team, in modo tale da non dover sprecare tempo e risorse in gioco;
  • Pikalytics, un sito dove ci sono tutti i dati competitivi relativi ai Pokémon che volete usare nel vostro team competitivo;
  • Damage Calculator, esso servirà per calcolare le EVs del Pokémon che avete scelto;
  • Serebii, l’enciclopedia online per eccellenza riguardo il mondo dei Pokémon. Troverete tutte le informazioni necessarie per costruire i vostri Pokémon in gioco, quindi dove si trovano, come imparano le mosse, a che livello si evolvono etc.

Cliccando sui loro nomi verrete ricondotti alle pagine dedicate. Il sito che utilizzeremo per ideare il nostro Pokémon Competitivo sarà Pokémon Showdown. Appena arrivati nel sito, bisognerà andare nella sezione Teambuilding, poi creare un nuovo team selezionando New Team, e poi inserire il formato VGC2020. Dopo di ciò, basta selezionare Add Pokémon e scegliere il Pokémon da ideare.

Immagine numero 1.

Abilità e Strumento

Noi in questo caso ideeremo un Togekiss Competitivo, da utilizzare come Redirector e come Annoyer. Il livello del Pokémon è al 50, come ogni Pokémon che lotta nelle Lotte Competitive.
Lo strumento che gli daremo dipende dal ruolo che si vuole dare al Pokémon. In questo caso diamo al Togekiss una Baccababiri, in inglese Babiri Berry, una Bacca che riduce della metà il danno subito da una mossa Acciaio superefficace.
L’Abilità da dare al Pokémon si decide in base alla loro utilità e in base anche al ruolo che si assegna al Pokémon. Dato che a volte scegliere l’Abilità da assegnare al Pokémon è una scelta alquanto complicata, potete controllare su Pikalytics l’Abilità più usata e su Serebii gli effetti delle stesse. Nel nostro caso assegnamo a Togekiss l’Abilità Leggiadro, in inglese Serene Grace, un’Abilità che raddoppia la possibilità di attivare gli effetti secondari delle mosse.

Immagine numero 2

Mosse

Passando alle mosse, al Pokémon scelto si assegnano le mosse sempre in base al ruolo assegnato. Ad uno Sweeper si assegnano delle mosse di attacco, solitamente affiancate da Protezione, mentre ad un Supporter si assegnano delle mosse di stato, accompagnate da una mossa di attacco. Questo perché se il Pokémon avversario utilizza Provocazione sul vostro Pokémon Supporter, quest’ultimo non potrà utilizzare mosse di stato per 3 turni consecutivi, diventando inutile. Se gli si assegna almeno una mossa di attacco, potrà comunque fare dei danni al Pokémon avversario.
Le mosse di attacco, come ben saprete, sono divise in fisiche e speciali. Per capire quali assegnare al proprio Pokémon, bisogna vedere quale Statistica Base tra Attacco e Attacco Speciale è più alta, in modo da infliggere più danni possibili al proprio avversario.
Il nostro Togekiss possiede Air Slash, Helping Hand, Follow Me e Yawn, che sono rispettivamente Eterelama, Altruismo, Sonoqui e Sbadiglio.

Immagine numero 3

Statistiche: IVs, EVs e Natura

Infine passiamo alla parte più complicata dell’ideazione del nostro Togekiss Competitivo, ovvero il calcolo delle Statistiche. Partiamo dagli IVs. Esistono 4 set di IVs:

  • Il primo set ha tutti gli IVs a 31, utilizzato solitamente per i Pokémon con Statistica Base di Attacco alta, come Incineroar;
  • Il secondo set ha tutti gli IVs a 31 tranne l’Attacco, che ha un valore pari a 0, utilizzato per i Pokémon con Statistica Base di Attacco Speciale alta, come Togekiss;
  • Il terzo set ha tutti gli IVs a 31 tranne la Velocità, che ha un valore pari a 0, utilizzato per i Pokémon con Statistica Base di Attacco alta e Statistica Base di Velocità bassa;
  • L’ultimo set ha tutti gli IVs a 31 tranne l’Attacco e la Velocità, che hanno un valore pari a 0, utilizzato per i Pokémon con Statistica Base di Attacco Speciale alta e Statistica Base di Velocità bassa.

Per individuare le Statistiche Base dei Pokémon, cercate su Pikalytics il Pokémon che volete usare, e potete individuare all’inizio della pagina le Statistiche Base dello stesso. Togekiss ha una Statistica di Attacco Speciale molto alta, per cui gli daremo il secondo set di IVs.

Parlando del calcolo degli EVs e della scelta della Natura, vi rimandiamo ad un video di Francesco Pardini, un noto giocatore Pokémon a livello Competitivo, che ha spiegato al meglio come procedere nel calcolo delle EVs e nella scelta della Natura del Pokémon.

Noi abbiamo calcolato gli EVs e la Natura del Pokémon utilizzando un altro calcolatore, ovvero il calcolatore danni di Pokémon Showdown, il quale funziona allo stesso modo di quello del video solo che è aggiornato alle ultime aggiunte avvenute recentemente, e che tratteremo in un volume a parte.
In ogni caso, potete trovare di seguito l’immagine con gli EVs e la Natura scelti da noi.

Immagine numero 4

Tutto questo procedimento lo potete applicare anche agli altri Pokémon del vostro ipotetico team. Ma ora sorge una domanda spontanea: come si costruisce un team? Continua nella prossima pagina.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui