Ogni regione Pokémon è la controparte di un luogo del nostro mondo. La regione di Galar in Pokémon Spada e Scudo, è basata sul Regno Unito.

Mentre le prime quattro regioni che incontriamo nei titoli (Kanto, Johto, Hoenn e Sinnoh) sono tutte basate su località giapponesi, Unima di Pokémon Bianco e Nero prende ispirazione da New York, Kalos di Pokémon X e Y è basata sulla Francia e Alola di Pokémon Sole e Luna, sulle Hawaii.

Gli abitanti di queste località, ricevono un incentivo in più per esplorare le loro rispettive regioni e notarne i dettagli che combaciano con la realtà.

Ma quali città hanno fornito l’ispirazione a Game Freak, per quelle di Pokémon Spada e Scudo?

Piquedilly

Ispirata a: Ehm.. Narnia?
Piquedilly, è una piccola frazione collocata in una foresta formata da alberi giganti e funghi luminosi. È la città più soprannaturale del gioco (tanto da sembrare opera di Lewis Carroll), e non condivide appieno nessun elemento con le località inglesi. All’interno di essa, si trova la palestra di tipo folletto, capitanata da Poppy.

Circhester

Ispirata a: Bath (Contea del Somerset)
Questa è facile. Bath è una città termale che si trova nella regione inglese del Sud Ovest.
Come ci si potrebbe aspettare, ha sorgenti naturali che i romani sfruttarono per costruirne le terme, da cui il nome privo di fantasia.

Caratterizzata dalle sue sorgenti e dall’incantevole architettura (John Wood il Giovane ne è esempio), non ha le stesse precipitazioni nevose di Circhester, ma è una meta popolare per i turisti che vogliono avventurarsi fuori dallo smog londiniano, senza andare troppo lontano.

Bath (Somerset)

Bosco Brillabirinto

Ispirato a: Una foresta (Scegliamone una – La Foresta di Dean è la vincitrice)
Il Bosco Brillabirinto, la via da percorrere per arrivare a Piquedilly. È l’area a cui venne dedicata una live di 24 ore, prima del lancio di Spada e Scudo.

Ci sono numerose foreste da cui potrebbe prendere ispirazione – Ecco una lista di Country File – con alcune delle migliori.

Knuckleburgh

Ispirata a: York/Edimburgo
I bastioni di Knuckleburgh, fondendo caratteristiche di Hyrule e Hogwarts, danno alla città un tocco fantasy. Le pretendenti in questo caso sono York, una città fortificata situata nel nord-est dell’Inghilterra, ed Edimburgo, la capitale scozzese.

La York “originale” è molto apprezzata da turisti: Il Sunday Times, l’ha eletta miglior città in cui vivere in Gran Bretagna. Sede di patrimoni culturali come la York Minster (Antica cattedrale gotica) e il National Railway Museum (Museo dedicato alla storia dei trasporti ferroviari nel Regno Unito).

Edimburgo una città storica e culturale, che ospita la maggior parte dei festival artistici ed eventi annuali che attirano ogni anno milioni di visitatori da tutto il mondo.

Keelford

Ispirata a: Hull/Grimsby/Dartmouth
Le banchine e il mercato di Keelford, potrebbero prendere ispirazione da qualsiasi città portuale inglese. Vengono in mente Hull e Grimsby, forse con un tocco pittoresco di Dartmouth.

Come si vede a Keelford, ci sono tradizioni marittime che sono l’orgoglio di queste città. Dove si possono trovare eccellenti Fish and chips da gustare. E non stiamo parlando di patatine fritte e ricci di mare. Patatine fritte grosse, morbide, salate e acetate! Ogni cittadino inglese è tenuto a consumarne almeno un chilo alla settimana, come prescritto dal Primo Ministro Hugh Grant.

Dartmouth

Steamington

Ispirata a: Manchester/Liverpool
Alimentata a vapore ed industriale, Steamington fonde i tratti di Manchester con quelli di Liverpool. Entrambe famose città portuali, divenute famose durante la rivoluzione industriale, le conoscerete soprattutto per le loro squadre di calcio e per i loro gruppi musicali.

Manchester vanta gli Smiths e gli Oasis, mentre Liverpool può contare sui Fab Four: John,Paul,Ringo e George, meglio conosciuti come i Rolling Stones*

*ovviamente stiamo scherzando, tutti sanno che questi quattro formano i Beach Boys

Furlongham

Ispirata a: Galles/Cotswolds/
Non siamo sicuri del fatto che due case possano formare un villaggio, ma il protagonista ed il rivale Hop iniziano da Furlongham, un piccolo quanto pittoresco angolo di Galar, appena fuori Brassbury. Fa venire in mente tantissimi villaggi gallesi ma potrebbe riportare al Cotwolds. Amorevole.

Bosco Assopito

Il Bosco Assopito è avvolto da una fitta nebbia, che dona al posto un’ atmosfera cupa ma allo stesso tempo romantica.
Così come nel Regno Unito il grigio e il sinistro danno un tono malinconico al panorama. Questo è riportato anche nel continuo cambio di clima nelle Terre Selvagge, dove l’ombra delle nuvole ricopre il paesaggio circostante.
Ma il Bosco Assopito ha lo stesso clima con cui gran parte del Regno Unito si sveglia per almeno sei mesi l’anno. Quando non piove, si presenta così

Spikeville

Ispirata a: Margate/Folkstone/Qualsiasi centro urbano alle 3 di mattina
Città costiera abbandonata a se stessa, riconducibile ad un grande mercato. Vengono in mente Margarate e Folkstone, anche se sono cambiate molto verso la metà del ventesimo secolo.

Il modo cui Spikeville è rappresentata, potrebbe essere ricondotto a qualsiasi città alle 3 del mattino.

Margate

Latermore

Ispirata a:
Per quanto possano esserci posti simili ed evidenti riferimenti, è importante ricordarvi che Galar non è la Gran Bretagna, e questo si nota ancor di più a Latermore. Pur avendo un nome British c’è davvero poco di familiare, oltre ai mattoni rossi con cui sono costruiti gli edifici.

Turrfield

Ispirata a: Avebury/ Salisbury/ Stonehenge
Turrfield è ispirata ad Avebury e Salisbury e ai loro rispettivi monumenti in pietra (Il più famose rimane Stonehenge). La figura bianca sulla collina, ricorda l’Uffington White Horse ad Oxfordshire. Questa è stata una delle più facili da identificare.

Brassbury

Ispirata a: Wells/ Somerset/ Sandford
Nonostante Ken Sugimori avesse mostrato uno sketch di Windermere nel Lake District, facendoci intuire l’aspetto della prima città che avremmo potuto visitare, la prima a venire in mente è Sandford.
Certo le balle di fieno e il bestiame si trovano in tutto il Regno Unito, ma la cordialità contagiosa degli abitanti di Brassbury, rimanda alla città sopracitata.
Mentre Wells è la città più piccola dell’Inghilterra.

Goalwick

Ispirata a: Londra
Edifici imponenti e tanti monumenti. È difficile non coglierne parallelismi con la capitale inglese. La London Eye non lascia spazio ad analisi ma se non dovesse bastare, anche lo Stadio di Goalwick strizza l’occhio a Londra, differenziandosi da tutti gli altri proprio per omaggiare Wembley.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui