Ha davvero dell’incredibile la notizia degli ultimi giorni, riguardante un uomo in Spagna che non ha rispettato la quarantena per giocare a Pokémon GO, il celebre titolo dei mostriciattoli tascabili sviluppato da Niantic.

L’uomo di 77 anni, residente a Madrid, sapeva bene che in questo difficile periodo era stato vietato qualunque tipo di attività all’aperto che non fosse di prima necessità.

Nonostante questo però, l’anziano signore ha comunque deciso di infrangere la legge. È stato però chiaramente beccato e prontamente multato.

Per disobbedienza all’autorità basata sul decreto 463/2020 a causa di allarme da COVID-19. Era fuori in luoghi pubblici a caccia di Pokémon

Sicuramente non è stata una mossa intelligente, né rispettosa di se stessi e degli altri. Mi raccomando state a casa!