VGC Focus – Analizziamo gli Archetipi più utilizzati in Serie 8!

-

Cari Allenatori, siamo lieti di darvi il benvenuto nella nuova rubrica VGC Focus, il seguito della nostra originale rubrica Perle del VGC. In questo primo episodio faremo un’analisi degli Archetipi dei Team Pokémon più utilizzati nelle Lotte Competitive, che seguono il regolamento dell’attuale Serie 8.

Infatti, i tempi sono maturi per poter eseguire questo tipo di analisi, dato che siamo ormai agli sgoccioli dell’ultima stagione del formato corrente. Inoltre, per dare esempi più concreti e permettervi di utilizzarli anche voi su Pokémon Spada e Scudo, forniremo immagini delle varie Squadre a Noleggio utilizzate nell’articolo, con i relativi codici!

Prima di iniziare a leggere l’articolo, vi consigliamo di seguirci sui nostri social per rimanere aggiornati su tutte le notizie a tema Pokémon e Nintendo, e che potete trovare comodamente cliccando questo link: https://linktr.ee/PokemonNext

Premessa: la Serie 8

Partiamo col dire che, fin dal suo arrivo a febbraio, la Serie 8 si era presentata come una delle stagioni VGC più interessanti di sempre. Infatti, grazie alla possibilità di utilizzare un solo Pokémon UBERovvero il Pokémon leggendario di copertina – The Pokémon Company è effettivamente riuscita a variare molto bene il metagame.

Fin dall’inizio ogni Allenatore si è cimentato nel teambuilding, che è risultato essere la prima vera sfida. Con il passare del tempo abbiamo assistito alla nascita e al successo di diversi team, ma con il pregio, rispetto ai regolamenti passati, di essere davvero variegati. Infatti, questi si sono presentati con le più disparate strategie, e molti mostriciattoli sono riusciti a ritagliarsi un proprio spazio, cosa che non accade spesso. Ad ogni modo, qualcuno è riuscito ad avere la meglio o comunque a distinguersi rispetto agli altri. Vediamo ora insieme quali sono stati gli Archetipi più usati nella Serie 8!

Primo Archetipo: Tornadus + Kyogre

L’archetipo conosciuto come TornOgre (dal nome dei due Pokémon perno della strategia, ovvero Tornadus e Kyogre) è stato uno dei protagonisti dei precedenti metagame, motivo per cui i giocatori competitivi hanno ben pensato che anche in Serie 8 avrebbe potuto dire la sua. Non si sbagliavano. Una volta utilizzata la mossa Ventoincoda (la quale raddoppia la Velocità dei propri mostriciattoli tascabili per 4 turni) in priorità per via di Burla di Tornadus, Kyogre è in grado di fare piazza pulita degli avversari a suon di Zampillo, la cui potenza è aumentata grazie alla pioggia battente evocata dall’Abilità Piovischio del Pokémon Oceano.

Il resto del team ha il compito fondamentale di mantenere la Velocità dei propri Pokémon al di sopra di quella degli avversari, per permettere al Leggendario di Hoenn di continuare a svolgere il proprio compito. Quindi dentro Kartana e Regieleki i quali, tramite Dynajet (mossa Dynamax di tipo Volante del primo) ed Elettrotela (del secondo), effettuano speed control. Inoltre, riescono a spargere danni ingenti a destra e a manca. Ricordiamo, infatti, che l’Ultracreatura ha accesso all’Abilità Ultraboost, che aumenta di 1 stadio la Statistica più alta del Pokémon (solitamente l’Attacco) ogniqualvolta esso manda KO un avversario, mentre il nuovo Regi può vantare dell’Abilità Transistor, la quale potenzia le mosse di tipo Elettro del 50%.

Secondo Archetipo: Groudon Sun Team

Sin dal rilascio del primo DLC di Pokémon Spada e Scudo, “L’isola solitaria dell’armatura”, ogni metagame ha avuto un archetipo che ha surclassato gli altri per quanto riguarda l’usage: Sun-Team. Infatti, l’introduzione della forma Gigamax di Venusaur ha permesso al Pokémon Seme di avere accesso a Gigasferzata, mossa Gigamax peculiare che applica un DOT (Damage Over Turn, ovvero un danno fisso che dura per più turni) a tutti i mostriciattoli tascabili non di tipo Erba.

Questo, insieme ad altri fattori quali la capacità di raddoppiare la propria velocità sotto Sole (da qui la denominazione Sun-Team) grazie all’Abilità Clorofilla, un parco mosse molto ampio e valido (tra cui spiccano Geoforza e Palla Clima, apprendibili solo a partire dall’Ottava Generazione, e Sonnifero, che permettere di addormentare un Pokémon avversario), la possibilità di aumentare il proprio Attacco Speciale con Dynacorrosione (mossa Dynamax di tipo Veleno), delle Statistiche Base di tutto rispetto e una tipologia niente male (in un metagame in cui non è raro imbattersi in creature di tipo Acqua o Folletto), gli ha permesso di diventare uno dei Pokémon più forti e centralizzanti della scena competitiva.

In una Serie 8 che prevede l’inserimento di un Pokémon Leggendario UBER, il posto precedentemente occupato da Torkoal è stato preso da Groudon, il quale, per via dell’Abilità Siccità, è in grado di evocare la luce solare intensa. Inoltre, il Pokémon Continente rappresenta una risposta ai mostriciattoli di tipo Acciaio e Fuoco che possono dare noia a Venusaur. A completare questo quadro ci pensa l’immancabile Charizard che, grazie all’Abilità Solarpotere (la quale aumenta il suo potenziale offensivo sotto Sole), diventa una vera e propria macchina da guerra in grado, tra l’altro, sia di aumentare la propria Velocità e quella dei compagni per via di Dynajet (mossa Dynamax di tipo Volante), sia di applicare un DOT che danneggia tutti i Pokémon non di tipo Fuoco con la sua mossa Gigamax peculiare Gigavampa.

Terzo Archetipo: Lapras + Zacian

In molti aspettavano la Serie 8 per un solo motivo: provare Zacian! Infatti, il Pokémon Guerriero, nella sua forma Re delle Spade, possiede:

  • La tipologia Folletto/Acciaio, debole solo ai tipi Fuoco e Terra;
  • Delle Statistiche Base esorbitanti, basti pensare ai 170 punti di Attacco e ai 148 di Velocità;
  • L’Abilità Spada Indomita, la quale aumenta il suo Attacco di uno stage appena entra in campo;
  • Taglio Maestoso, la sua mossa peculiare con potenza 100 che infligge danno doppio ai Pokémon Dynamax.

Tali caratteristiche lo rendono uno degli UBER più forti in circolazione, motivo per cui sono state controbilanciate dall’impossibilità di Dynamaxare. Questo non è stato interpretato dai giocatori competitivi come un limite, in quanto comporta due vantaggi importanti: utilizzare la mossa Sostituto e la possibilità di lasciar Dynamaxare un compagno. Nelle prime fasi della Serie 8, Zacian è stato spesso affiancato da Lapras.

Il Pokémon Trasporto, infatti, con la sua mossa Gigamax peculiare Gigamelodia riduce i danni subiti (sia fisici che speciali) per 5 turni. Inoltre è capace di evocare la pioggia grazie a Dynaflusso (mossa Dynamax di tipo Acqua), eliminando la debolezza Fuoco del compagno, e rappresenta, inoltre, una minaccia per i mostriciattoli tascabili di tipo Terra. Queste caratteristiche rendono Lapras il compagno ideale per il Re delle Spade! Con l’evoluzione del metagame, si sono susseguiti vari compagni al fianco di Zacian tra cui ricordiamo le coppie Weezing-Regigigas, Torkoal-Venusaur e Coalossal-Dragapult.

Quarto Archetipo: Solgaleo WP Team

Solgaleo innanzitutto possiede l’ottima combo di tipologie Acciaio/Psico già provata col prestante Metagross durante la precedente Serie 7. Inoltre questi due Pokémon hanno in comune anche lo stesso effetto delle proprie Abilità, rispettivamente Metalprotezione (Full Metal Body) e Corpochiaro (Clear Body). Entrambe sono delle ottime qualità, sfruttabili in Serie 8 con il Pokémon Solare che possiede un totale in Statistiche di 680 a fronte dei “soli” 600 del Pokémon Ferrarto.

Solgaleo rende davvero al meglio usandolo in forma Dynamax, avendo tutte le potenzialità per infliggere enormi danni. Inoltre, possedendo lo strumento Vulneropolizza (Weakness Policy), attivabile per esempio con Vorticolpo (Brutal Swing) di Tornadus, che fa anche speed control con Ventoincoda (Tailwind), si va a raddoppiare un Attacco che di base è di 157, diventando così un avversario letale. Anche l’Assorbisfera (Life Orb) risulta comunque un ottimo strumento da assegnargli.

Il parco mosse di questo Pokémon non delude affatto. Infatti, ha accesso alla peculiare Astrocarica (Sunsteel Strike), oltre alle coverage Terremoto (Earthquake) e Frana (Rock Slide). Le prime due servono per aumentarsi, quando il Pokémon è Dynamax rispettivamente Difesa e Difesa Speciale, e la terza double target (colpisce entrambi i Pokémon) che aiuta contro i Pokémon di tipo Fuoco e mette in campo la tempesta di sabbia.

Potrebbe risultare un problema se l’avversario riuscisse a scottare il nostro Solgaleo, dato che la scottatura dimezza la potenza delle mosse fisiche del Pokémon. E qui entra in gioco Tapu Fini ad impedirlo, grazie alla sua Abilità Nebbiogenesi, che piazza il Campo Nebbioso, il quale blocca tutte le condizioni di stato.

Infine, per risolvere i matchup contro i Sun Team e i Team con Calyrex Cavaliere Spettrale, che sono molto fastidiosi per Solgaleo, abbiamo Rotom Calore (Rotom-Heat) con la Visierantisabbia (Safety Goggles) per il primo archetipo e Urshifu Stile Singolcolpo con la Stolascelta (Choice Scarf) per il secondo.

Quinto Archetipo: Calyrex Cavaliere Spettrale Team

Introdotto con il DLC “Le terre innevate della corona”, questo nuovo Pokémon Leggendario ha subito attirato l’attenzione su di sé per svariati motivi:

  • L’Abilità Sintonia Equina, che gli conferisce di fatto due poteri, ovvero Agitazione di Calyrex e Nitrito Nero di Spectrier. Mentre la prima impedisce di mangiare le bacche, la seconda ha l’effetto di aumentare l’Attacco Speciale ogni volta che il Pokémon manda al tappeto un avversario;
  • Le Statistiche Base eccellenti. Il Pokémon Imperatore vanta un valore di Attacco Speciale Base di ben 165 punti ed una Velocità di 150, il che gli permette di essere una delle creature più veloci della Serie 8;
  • Schegge Astrali e Vastenergia, mosse dotate di incredibile potenza che colpiscono ad area entrambi i Pokémon avversari.

L’idea base dei Team costruiti attorno a Calyrex Cavaliere Spettrale è semplice: fare in modo che il Pokémon leggendario mandi KO quanti più nemici possibile in modo da potenziarsi e continuare a fare sempre più danni.

Per permettere tutto ciò, i giocatori competitivi hanno scelto di affiancargli Indeedee femmina, la quale possiede l’Abilità Psicogenesi (evoca il Campo Psichico, che aumenta la potenza di Vastenergia del compagno) ed ha accesso alla mossa Sonoqui, in grado di attirare su di sé le mosse dei nemici, garantendo a Calyrex una certa resilienza in campo.

Sicuramente, per un Pokémon di tipo Psico/Spettro la minaccia numero uno è rappresentata dai mostriciattoli tascabili di tipo Buio, i cui principali rappresentanti sono Yveltal, Urshifu Stile Singolcolpo ed Incineroar. Ecco perché Thundurus entra di diritto nel Team, svolgendo spesso il ruolo di Dynamax principale!

Il Pokémon Fulminante, infatti, gestisce egregiamente tutto ciò che dà noia ai compagni grazie alle sue mosse di tipo Elettro e Volante e funge, inoltre, da spauracchio per i Pokémon con Prepotenza (come Landorus Forma Totem o lo stesso Incineroar) che non farebbero altro che potenziarlo, incrementandone l’Attacco in virtù dell’Abilità Agonismo.

Sesto Archetipo: Yveltal + Coalossal

Team realizzato dal giocatore Joseph Ugarte.

Nel corso della Serie 8 c’è stato un susseguirsi di validi compagni per Yveltal e anche un cambiamento di strumenti a lui assegnati che all’inizio propendevano per la maggiore verso la Vulneropolizza (Weakness Policy). Con l’evolversi del metagame il Pokémon Distruzione si è visto sempre di più giocato, invece, con il Corpetto Assalto (Assault Vest) e accompagnato da Coalossal.

Infatti, il Pokémon Carbone diventa fondamentale nei matchup contro i mostricciatoli di tipo Acciaio, molto utilizzati e tra cui ricordiamo Zacian e Ferrothorn, ostici per Yveltal soprattutto se non dotato di Vulneropolizza (Weakness Policy). Questo strumento, tranquillamente assegnabile a Coalossal, si può attivare con mosse di tipo Acqua del compagno come Surf e Acquagetto (Aqua Jet), aumentandogli non solo l’Attacco e l’Attacco Speciale di due stadi, ma massimizzando così anche la sua Velocità grazie all’Abilità Vapormacchina (Steam Engine)!

Tornando a Yveltal, la sua versione Corpetto Assalto gli permette di reggere molto bene gli attacchi avversari, avendo di base delle ottime statistiche per un totale di 680 con la Difesa Speciale aumentata di uno stadio grazie allo strumento. Inoltre, il Pokémon leggendario, grazie alla sua mossa STAB peculiare Ali del Fato (Oblivion Wing), è in grado di recuperare il 75% del danno inflitto, e può “tenere sotto controllo” il Team avversario con la mossa Urlorabbia (Snarl), che infligge danno e diminuisce l’Attacco Speciale dell’obiettivo di uno.

Strutturando la propria squadra con l’Archetipo Yveltal+Coalossal, sistemato il matchup contro il Rain Team di Kyogre con l’aggiunta di Rillaboom, davvero pochi avversari saranno in grado di tenergli testa.