Vorreste impostare una verifica in due passaggi per il vostro account Nintendo ma non sapete come fare? Tranquilli, ci siamo noi! Infatti, con questa guida vi spiegheremo come fare!

  1. Cliccate questo link, che vi porterà direttamente al vostro account Nintendo. Se vi manda alla pagina di accesso, vi basta accedere!
  2. Una volta entrati andate su “Impostazioni di accesso e sicurezza”, successivamente in basso dovreste trovare “Verifica in due passaggi”. Bene, fate clic su quella voce e subito dopo su “Modifica”.
  3. Cliccate “Attiva verifica in due passaggi”.
  4. Cliccate “Invia” per ricevere il codice di verifica direttamente sul vostro indirizzo e-mail.
  5. Quando il codice vi verrà inviato, inseritelo e inviatelo cliccando su “invia”
  6. Se non l’avete ancora installato, scaricate Google Authenticator sul vostro dispositivo smartphone o tablet.
  7. Usate l’applicazione per scansionare il codice QR mostrato sullo schermo.
  8. Dopo la scansione, nell’app vi comparirà un codice di verifica che dovrete poi inserire nella schermata dell’account Nintendo.
  9. Dopo aver fatto tutto questo, nello schermo dovrebbero apparire dei codici di backup. Copiateli e incollateli in un luogo sicuro.
  10. Avete finito! Ora vi basta fare clic su “Codici di backup salvati” e poi su “OK”.

NOTA BENE: Questa funzione non è disponibile per gli account che dichiarino un’età inferiore ai 16 anni o per gli account gestiti. Questo procedimento vi aiuterà a tenere al sicuro il vostro account da accessi non autorizzati. Avendo attivato la verifica in due passaggi, d’ora in poi per accedere dovrete utilizzare sia la password che il codice inviato da Google Authenticator, se l’accesso avviene in dispositivi non conosciuti. Per dispositivi non conosciuti, si intendono i dispositivi dal quale non avete mai, prima d’ora, effettuato un accesso.

Infine, anche se non strettamente attinente con la guida in sé, la redazione di Pokémon Next vi consiglia di adoperare solo carte di credito prepagate per i vostri acquisti sul Nintendo eShop, o più in generale su Internet. Nel caso in cui vi siano fregati i dati e, in qualsiasi modo, qualcuno dovesse essere a conoscenza dei dati della vostra carta di credito prepagata, potrebbe usarla, al massimo, solo per fare acquisti fino all’azzerramento dei soldi che voi avevate caricato sulla carta. Se, invece, utilizzate carte di credito o ancora peggio carte di debito (carte che non richiedono una ricarica preventiva per essere usate), in caso di furto, potranno essere effettuati acquisti fino a prosciugamento del conto corrente, o fino a limite previsto dalla carta di credito o a blocco della carta.

Bene, questo è tutto!  Se non volete perderti nessuna delle nostre news, entrate nel nostro Canale Telegram! E se volete parlare con la community, unitevi al nostro Gruppo Telegram!