Nel diciottesimo episodio dell’anime Pokémon 2020 (Pocket Monsters), finalmente è arrivato il momento per Ash di affrontare la sua prima sfida valida per accumulare punti per il Pokémon World Championship, dove vuole assolutamente battere Dandel. Per fare questo il ragazzo dovrà raggiungere la Lega Master Ball e la sua prima avversaria sarà nientemeno che Visquez alla Palestra di Aranciopoli, che sta gestendo in assenza del Luogotenente Surge!

Ash e Go si metteranno quindi in marcia verso la Palestra, dove solitamente gli Allenatori cercano di vincere una medaglia per poter partecipare alla Lega Pokémon, ma questa volta il nostro protagonista ha tutt’altro obiettivo. Durante il tragitto Go e Raboot si divideranno da Ash e Pikachu per poter catturare uno Spearow, mentre in Palestra troviamo Visquez ancora impegnata a lottare con il suo Raichu contro un Allenatore e il suo Hypno, i quali però verranno sconfitti da un potente Locomovolt dell’attuale Capopalestra di Aranciopoli. Alla Palestra è però arrivato anche Ash, che finalmente potrà affrontare la sua prima lotta del Pokémon World Championship contro proprio Visquez, che dirà di conoscere già i suoi avversari, poiché si ricorda molto bene di quella volta che Pikachu sconfisse il Raichu del suo maestro ottenendo la Medaglia Tuono.

Alla Palestra arriveranno anche Go e Raboot dopo aver catturato lo Spearow che stavano inseguendo ed anche un Drone Rotom, che farà da arbitro per lo scontro che sta per iniziare! Ash manderà in campo Pikachu, mentre Visquez schiererà il suo Raichu che andrà immediatamente all’attacco con Fulmine e poi con Locomovolt, ai quali Pikachu risponderà a sua volta con Fulmine e Codacciaio opponendo resistenza all’attacco nemico. Sulla tribuna però, Raboot mostrerà parecchio interesse verso la lotta di Pikachu, che tra l’altro verrà sbalzato via dall’attacco di Raichu! Pikachu si salverà però con Codacciaio, che verrà però fermato dal Riflesso del Pokémon di Visquez. Per far risparmiare le forze al suo Pokémon, Ash ritirerà Pikachu dalla lotta e farà scendere in campo Gengar, che controbatterà al Fulmine di Raichu con Ombra Notturna, la quale colpirà duramente dando anche l’occasione al Pokémon di Ash d’attaccare utilizzando Gelopugno. Ma non è ancora finita poiché Ash annullerà il Locomovolt di Raichu facendo usare Psichico a Gengar, con il quale il Pokémon Ombra manderà al tappeto il suo avversario!

L’ultimo Pokémon di Visquez è allora Electrode, che inizierà subito la sua lotta con Magnetascesa sollevando porzioni del campo lotta da usare per spostarsi velocemente in modo da sopraffare la velocità di Gengar, che verrà colpito più volte dal Rotolamento del Pokémon Ball, il quale non verrà nemmeno impensierito da Psichico o dall’Ombra Notturna. Electrode finirà per evitare anche quest’ultimo attacco di Gengar, il quale finirà al tappeto dopo essere stato colpito dalla Scarica del nemico. È ora il turno di tornare in lotta di Pikachu che si schiverà più volte il Rotolamento di Electrode, fino a quando non verrà colpito ed Ash penserà di usare Codacciaio per fermare la sua avanzata. Pikachu si metterà anche a correre per far ruotare il suo avversario, che rimbalzando contro il muro della Palestra darà occasione ad Ash di attaccare con Codacciaio. Tuttavia Electrode dopo essere stato colpito darà il tutto per tutto con Autodistruzione, anche se dall’altra parte Ash farà appena in tempo a far usare Elettrotela a Pikachu per proteggersi dall’esplosione! Ash e Pikachu hanno vinto la loro prima lotta e sono saliti alla 3763° posizione in classifica, avvicinandosi di fatto al sogno di affrontare Dandel in finale, let’s go!