E’ risaputo che uno degli obiettivi dei giochi del media franchise Pokémon, sia il completamento del Pokédex, in completa analogia con il motto “Gotta catch ‘em all”. E’ anche vero che ciò è piuttosto difficile, specie per la presenza di Pokémon esclusivi solo di uno delle due versioni del gioco Pokémon ambientato nella regione di Galar. Il problema è stato risolto ricorrendo a codici specifici per il loro scambio… Ma vediamolo più nel dettaglio.

Problemi nel completare il Pokédex

Uno degli obiettivi più avvincenti e dispensiosi dei due titoli consiste nella ricerca di particolari Pokémon e/o strumenti. Elementi, comunque necessari, per potenziare un Pokémon o permetterne l’allevamento, ad esempio mediante le Uova. Questi metodi, necessari per completare il Pokédex, mal si conciliano con la politica di rendere esclusivi taluni Pokémon per una delle differenti versioni del gioco. Alcuni Pokémon, infatti, sono esclusivi di una sola versione del gioco, e sono, quindi, introvabili nell’altra, se non tramite scambio.

Y-Comm possono essere utili?

Grazie all’implementazione effettiva della comunicazione Internet all’interno del gioco, gli scambi, fatti anche online, fra ragazzi, posti agli antipodi del globo, sono divenuti un gioco da ragazzi. Perché? In Pokémon Spada e Scudo sono attive nelle funzionalità Y-Comm, le funzioni “Scambi in Link”. Tramite essa, infatti, è possibile scambiare qualunque Pokémon, a scelta nei nostri Box, con un amico oppure un perfetto estraneo. Lo scambio può essere limitato, mediante una password, per scremare gli utenti che possono accedervi.

Sfruttando questa meccanica di connessione, la community Pokémon ha deciso di definire, convenzionalmente, delle password, o meglio codici, per facilitare lo scambio di questi Pokémon esclusivi e permettere, in maniera più agevole, di completare il Pokédex.

I Codici per lo scambio di Pokémon esclusivi

Le password, o meglio i codici, sono differenti per ciascuna tipologia di scambio:

  • 7201: Deino – Larvitar
  • 7202: Jangmo-o – Goomy
  • 7203: Farfetch’d di Galar – Ponyta di Galar
  • 7204: Turtonator – Drampa
  • 7205: Mawile – Sableye
  • 7206: Gothita – Solosis
  • 7207: Rufflet – Vullaby
  • 7208: Sawk – Throh
  • 7209: Seedot – Lotad
  • 7210: Swirlix – Spritzee
  • 7211: Scarggy- Croagunk
  • 7212: Solrock – Lunatone
  • 7213: Passimian – Oranguru
  • 7214: Basculin Forma Linearossa – Basculin Forma Lineablu
  • 7215: Darumaka di Galar – Corsola di Galar
  • 7216: Flapple – Appletun
  • 7217: Stonjourner – Eiscue
  • 7218: Zacian – Zamazenta
  • 4448: Ditto – Ditto
  • 7301: Grookey – Scorbunny
  • 7302: Grookey – Sobble
  • 7303: Scorbunny – Sobble

Codici per lo scambio di Pokémon che si evolvono con determinati strumenti

L’utilizzo di questi codici non garantisce la possibilità di conseguire lo scambio, al primo tentativo. Questo perché, oltre a voi, potrebbero esserci altri giocatori, in possesso della stessa versione del gioco, desiderosi di effettuare il medesimo scambio. Ulteriori codici sono stati assegnati, anche qua convenzionalmente, dalla community, per lo scambio di mostriciattoli che, in possesso di specifici strumenti, possono evolversi dopo lo scambio:

  • 7107: Onyx con Metalcoperta
  • 7108: Rhydon con Copertura
  • 7109: Feebas con Squama Bella
  • 7110: Dusclops con Terrorpanno
  • 7111: Swirlix con Dolcespuma
  • 7112: Spritzee con Bustina aromi

Codici ancora non attivi

Credete che sia finita qui? Invece no, perché la community si è portata avanti. Sono stati definiti ulteriori codici destinati ad agevolare scambi con Pokémon, che saranno aggiunti al gioco grazie ai nuovi DLC o Pass di Espansione annunciati poco fa. Segue l’elenco:

  • 7304: Bulbasaur – Squirtle
  • 7305: Bulbasaur – Charmander
  • 7306: Squirtle – Charmander

Voi intendete usarli?